Impianti iuxtaossei

Gli Impianti subperiostei iuxtaossei rappresentano una procedura molto particolare, che si esegue dove le viti non possono essere inserite perchè ci  si trova di fronte ad una carente disponibilità di tessuto osseo (osso basso, sottile, vuoto perché sono molto estesi i seni mascellari).
Da una TAC multislice si ricava il modello stereolitografico dell’osso del paziente. Il modello mette in evidenza gli spessori dell’osso con le sue sporgenze e rientranze, e le zone della superficie più idonee all’ancoraggio dell’impianto che viene disegnato dalla nostra equuipe  con estrema precisione.
Una volta fuso in titanio, sottoposto a radiografia di controllo e sterilizzato, è pronto per l’applicazione intorno all’osso (iuxtaosseo). Alla sua applicazione sull’osso viene ricoperto da DBM che, inducendo formazione di nuovo osso, rende l’impianto iuxta-osseo stabile, poiché ispessisce le pareti del seno mascellare e ridisegna le creste ossee assottigliate, migliorando l’estetica della bocca.
Questi impianti iuxtaossei sono utilizzati e protesizzati appena applicati, con la protesi provvisoria che verrà sostituito da una definitiva in ceramica dopo 30/60 giorni.

Impianti subperiostei iuxtaossei

Questa metodica, di cui il nostro studio è opinion leader in Italia, ha quindi registrato una notevole evoluzione nei diversi periodi, grazie ai mezzi messi a disposizione dalla ricerca tecnologica, e pertanto ora riteniamo di poter impiantare con successo la quasi totalità dei casi, anche quelli con osso deficitario dando ai pazienti una stabilità ed una estetica insperabile con le tecniche tradizionali.

Contatti

Napoli

Via Tasso 181/G Napoli
Tel.  081 66 28 38

Avella

Viale San Giovanni 21 – Avella (AV)
Tel.  081 510 36 84

Prenota qui il tuo appuntamento

14 + 12 =